Marco Franchini

Chitarra elettrica, chitarra classica, Laboratorio di musica hard rock, Teoria e solfeggio

Marco-ridSi avvicina alla musica all’età di 6 anni iniziando lo studio del piano e delle tastiere da autodidatta. A 13 anni inizia a studiare chitarra sempre da autodidatta sino ai 18 anni.

A 18 si iscrive al Centro Formazione Musicale di Forlì per perfezionare gli studi di chitarra elettrica moderna, studi che continuano per 5 anni. Sempre a 18 anni inizia anche la sua avventura live in locali della zona con vari gruppi.

Nel 2002 è ospite del programma Black Out di Videoregione per 2 puntate dove si esibisce con il suo gruppo, i “NON CONFORME”.

 

Nello stesso anno vince le selezioni regionali del concorso nazionale GIROFESTIVAL con il brano DENTRO IL VUOTO e partecipa alle finali a Taormina in Sicilia.

 

Nel 2003 fa parte con il suo brano “Non ci sei più” di una compilation radiotrasmessa da Radio Gamma dopo aver partecipato al concorso “Rock a Cesena”.

 

Nel 2008 parte per gli Stati Uniti per studiare chitarra al G.I.T. (Guitar Institute of Technology) di Los Angeles. Nel novembre dello stesso anno ha la possibilità di suonare, sul palco centrale del Musicians Institute di Los Angeles, i suoi brani dopo una selezione cui partecipano svariati artisti. Sempre nel novembre del 2008 grazie alla sua performance al Musicians Institute viene selezionato per suonare i suoi brani alla House of Blues di Los Angeles.

Nel 2009 rientra in Italia e lavora ai suoi 2 progetti solisti “Rock Italiano” e “Blues” continuando a portare sul palco periodicamente, ormai da 9 anni, la sua musica ed avendo un discreto riscontro da parte del pubblico e della critica. Si è già creata una piccola ma fedele cerchia di fan che lo segue.

Partecipa al concorso Festival Estivo 2009 passando le prime selezioni a Castel Bolognese (RA). Arriva in finale a Piombino con il suo brano “Baby” e conseguente intervista e passaggio in radio.

Dal 2009 insegna chitarra presso “Cosascuola Music Academy” di Forlì dove dal 2012 diventa inoltre insegnante di Live performance, laboratorio di musica d’insieme.

Nel 2010 insegna chitarra anche al Music Academy di Faenza. Nel 2012 inizia ad insegnare nel rinomato circuito Music Academy di Bologna nella sede di Forlì. Dal 2012 entra a far parte della band milanese Matrioska girando i palchi Italiani e registrando nel 2014 il “Bootleg” una performance live in studio al “Deposito 0” di Forlì. Nel 2013 insieme a Davide Marani e Oriano Righi dà vita ad un “progetto tributo” ai grandi “The Police” trio ancora in auge ad oggi. Nel 2015 come chitarrista entra nel progetto “Sottopelle” capitanato dal cantautore Federico Compagnone. Nel 2015 suona in svariati progetti: The Outlandos – Police Tribute, Matrioska, Kapotasto-acoustic vibe, Onomatopea, Ossimoro–cantautori Italiani, FBB-Franchini Blues Band, Sottopelle, Marco Franchini “voxandgit”.

Nell’arco di questi anni ha suonato tantissimo dal vivo in ogni circostanza, sia con progetti miei che solamente come chitarrista per altri gruppi. Ha partecipato anche a numerosi concorsi provinciali e regionali.

Ha seguito infinite masterclass, non solo di chitarristi ma di qualsiasi strumentista o musicista, per citarne alcuni: Albert Lee, Ritchie Kotzen, Oz Noy, Scott Henderson, Tommy Emmanuell, Carl Varhayen, Kirk Fletcher, Alex Machachek, Cris Juergensen, Ross Bolton, Ziff Stuart, Jeff Colman, Mike Stern, Frank Gambale, Virgil Donate, Ian Pace, Tullio de Piscopo, Faso e Cristian Mayer, Gary Willis, Jeff Berlin e davvero tanti altri.