Damiano Drei

Tromba, trombone

Frequenta il conservatorio “G. Verdi” di Ravenna, nella classe del M° Andrea Patrignani, e ottiene il diploma di trombone nel giugno 2007, vincendo la borsa di studio “N. Patuelli” istituita per i migliori ottoni diplomati.

Nel 2011 ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali, indirizzo Interpretativo-Compositivo, con il massimo dei voti, presso il conservatorio “A. Peri” di Reggio Emilia, sotto la guida del M° Gianluca Scipioni (Teatro Regio di Torino, Gomalan Brass).

Ha frequentato diversi corsi e masterclass con i più importanti insegnanti del panorama italiano e internazionale, tra cui Andrea Conti (Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia) e i membri del Gomalan Brass Quintet. Ha avuto modo di studiare come allievo effettivo con Joseph Alessi (Principal Trombone della NY Philarmonic) durante i corsi che ha tenuto a Fossano nel 2010 e nel 2012.

Ha collaborato con il Teatro Regio di Torino, il Teatro di Modena, il Ravenna Festival e l’Orchestra Giovanile Cherubini.

Collabora regolarmente sia come primo che come secondo trombone con l’Orchestra da Camera di Ravenna, l’Orchestra Città di Ravenna, l’Orchestra Rossini di Pesaro, l’Orchestra Corelli-TempoPrimo di Ravenna, la 15Orchestra di Piacenza.

Collabora con varie realtà musicali della zona, come scuole di musica, associazioni musicali, bande e big bands.

È membro e fondatore del quintetto di ottoni Romagna Brass, formazione che sta riscuotendo molto successo in diverse importanti rassegne di musica classica. Per questa formazione scrive anche gli arrangiamenti.

Parallelamente si dedica anche alla musica moderna, in particolare: swing, blues, soul, reggae, calypso, mambo e rock. Suona per diversi anni con il gruppo Mamasita (reggae) di Cesena, con i quali ha inciso tre dischi e si è esibito in tutta Italia, e con il gruppo Carretti Musicali (street punk) di Cesena, con i quali ha all’attivo un disco e diverse esibizioni in Italia, Austria, Slovacchia e Ungheria. Fa parte inoltre dei Rubiconians (mambo/calypso), Pharaons (blues) e della band da palco per il Solarolo Song Festival.

Collabora attivamente con diversi gruppi musicali della Romagna, sia dal vivo che in studio di registrazione (Tam Tam Studio di Cesena, Studio Le Dune di Riolo Terme e Deposito Zero Studio di Forlì).

Dal 2010 insegna trombone e gruppo ottoni presso la Scuola di Musica Comunale “G. Sarti” di Faenza. Ha contribuito a formare il Gruppo Ottoni della scuola e l’Orchestra Fiati. Ha partecipato a diversi progetti che hanno portato la Big Band della scuola a esibirsi con artisti del panorama jazz come Achille Succi, Marco Tamburini e Federico Lechner.

Ha effettuato supplenze presso la scuola secondaria di I grado ad indirizzo musicale “G. Minzoni” di Ravenna, per la classe di tromba.

Dal 2013 insegna anche presso l’associazione “DoReMi” di Bagnacavallo.

Ha collaborato alla stesura dei metodi didattici “La magia degli ottoni”, “Basic Studies for Low Brass” e “Intermediate Studies for Low Brass”, di G. Scipioni, pubblicati da “Accademia 2008”.